Per il momento abbiamo deciso di mantenere disabilitati i commenti su questo blog: non si tratta di chiusura al dialogo, ma di una semplice questione di praticità: la discussione ha infatti preso il via (con la partecipazione degli stessi membri di TQ) sui vari quotidiani nazionali e sui molti blog e riviste che hanno riportato o discusso i nostri documenti. Invitiamo dunque chi vuole partecipare al dibattito a farlo


Su Nazione Indiana

Su Vibrisse

Su Finzioni

Su Scrittori Precari

Su Lipperatura

oppure tramite Twitter.